Recentemente il food (inteso come ricette e prodotti alimentari) sta diventando oggetto della richiesta di protezione della proprietà industriale ed intellettuale da parte di cuochi, pasticceri e food blogger, che richiedono di tutelare il proprio lavoro. Quali sono i presupposti legali per considerare l'attività in cucina quale opera creativa?

Un marchio può essere registrato qualora abbia un carattere distintivo, ovvero un'unicità tale da renderlo diverso agli occhi del consumatore rispetto a quello di un qualsiasi altro prodotto. Così ha deciso il Tribunale dell'Unione Europea con la sentenza n. 76/2019 (caso Adidas AG/Euipo - Shoe Branding Europe BVBA). 

Il Giudice del Registro delle imprese del Tribunale di Roma (decreto di rigetto n. cron. 2399/2019 del 5 aprile 2019 - R.G. n. 13912/2017) si è recentemente pronunciato individuando i limiti entro cui deve essere esercitato il controllo dall'apposito ufficio in sede di iscrizione di una società nella sezione speciale delle startup innovative.

Pubblicato in SOCIETÀ INNOVATIVE
Back to Top