Mercoledì, 03 Maggio 2017 08:35

PMI in forma di srl: operativi l'equity crowdfunding e gli adeguamenti statutari per favorire l'investimento

Written by
Rate this item
(0 votes)

Il D.l. n. 50/2017 ha reso definitivamente operativa la norma, che estende alle PMI, costituite in forma di società a responsabilità limitata, la possibilità di offrire il proprio capitale mediante l'equity crowdfunding, prevista dalla Legge di Bilancio 2017, come anticipato in questo post del 22 marzo. 

Oltre all'opportunità di ricorrere ad una raccolta di capitali, l'articolo 57, comma 1, del D.l. 50/2017 introduce anche altre disposizioni mediante le quali l’investimento nel capitale delle società a responsabilità limitata può essere incentivato.

Come premesso è abolito il divieto di collocazione presso il pubblico delle quote delle PMI, costituite come società a responsabilità limitata e, quindi, è autorizzato il ricorso all'equity crowdfunding.

Si tratta chiaramente di innovazioni, che possono avere un impatto significativo nel favorire la crescita e gli investimenti delle PMI.

Avv. Marco De Paolis

STUDIO LEGALE DE PAOLIS
Piazzetta Monsignor Almici, 13
25124 Brescia
T. +39 030 2421245
F. +39 030 2449678
E. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

 

Leggi 641 times Last modified on Lunedì, 22 Maggio 2017 13:29
Back to Top